La graniglia di marmo: tradizione e design | Venturini Ceramiche

La graniglia di marmo: tradizione e design

imm_evid
The Outfit, le finiture Fir Italia
luglio 9, 2019
Show all

La graniglia di marmo: tradizione e design

evidenza
Le origini della graniglia sono molto antiche. Quello che oggi è noto come graniglia, o più storicamente “terrazzo alla veneziana”, era una materiale utilizzato sin dall’antica Grecia. Attraverso il dominio romano ha poi raggiunto notorietà anche in Italia.
Inizialmente non era altro che del cotto macinato che poteva provenire da demolizioni o da scarti di lavorazione che, miscelato con un legante di calce, costituiva un agglomerato piuttosto solido e versatile. Il successivo inserimento di piccole parti di marmo al suo interno è probabilmente dovuto a motivi puramente estetici. Nel tempo si è però apprezzata la sua durevolezza e resistenza all’usura che lo ha portato ad essere uno dei materiali più utilizzati per le pavimentazioni.
L’apice dell’uso della graniglia si ha nell’Ottocento, e proprio a quel periodo storico si rifà il concetto di graniglia antica consolidatosi nell’immaginario, dove la caratteristica principale era l’uso di una granulometria grossa e con profilatura a tessere irregolari. Successivamente, agli inizi del Novecento, si iniziò ad utilizzare una grana più fine e le profilature diventarono regolari per adattarsi ai decori in stile liberty.
La graniglia ha avuto una diffusione molto legata agli stili decorativi architettonici Europei ma non solo e, in Italia, è molto legata anche all’architettura abitativa degli anni 50/60 prediligendo questo materiale per le pavimentazioni di appartamenti e ville proprio per le sue peculiarità decorativa e di durata.
Nei secoli non è cambiata molto la produzione di questo materiale, a volte la calce idraulica viene ancora utilizzato come legante, anche se oggi vengono preferiti cementi Portland a ritiro controllato che abbreviano i tempi per il risultato finale.

 

L’azienda MIPA, partner di Venturini Ceramiche, è stata certamente la protagonista della riscoperta e dell’evoluzione del settore della graniglia di marmo, coniugando eccellenza artigianale con qualità industriale.

Con passione e determinazione, nonché attraverso la condivisione di un progetto culturale che vede quotidianamente coinvolti tutti i membri dell’azienda, ha contribuito alla riscoperta di questa tipologia di materiale all’interno del mercato attuale.
Collezione: Decori Ricerca, Puerto Rico

Collezione: Decori Ricerca, Puerto Rico

Oggi MIPA può affermare con orgoglio di essere riuscita a riportare agli antichi fasti la graniglia, seguendo il percorso della ricerca storica, affinando le tradizionali procedure di lavorazione e cercando di migliorare ogni giorno il risultato tecnico, estetico e qualitativo finale della propria produzione.
Ogni giorno gli impasti liquidi, vengono colati nei divisionali in bronzo che riproducono la forma del decoro, creando ogni volta pezzi unici, impercettibilmente diversi l’uno dall’altro, e quindi assolutamente originali, e riportando così alla luce di volta in volta forme, linee e colori dalle radici antiche.
Collezione: Cuba, Decori Ricerca. Camaguey. Formato 20x20cm

Collezione: Cuba, Decori Ricerca. Camaguey. Formato 20x20cm

Per ottenere questo risultato MIPA ha compiuto una preliminare e ricca indagine storica, recuperando presso antiche aziende in disuso o presso artigiani sparsi per la penisola, una collezione di divisionali originali (ovvero gli stampi per il colaggio delle piastrelle in graniglia) necessari per realizzare quei pavimenti decorati che tanto tempo prima avevano arricchito prestigiose dimore.
MIPA realizza i suoi prodotti in graniglia interamente in Italia, utilizzando materie prime naturali ed allo stesso tempo lavorazioni ecocompatibili, in modo da dare origine a piastrelle, mattonelle e ceramiche in graniglia uniche e di alta qualità, unendo il lavoro artigianale con prestazioni tecnologiche.
Bricks #1 Collezione: Modulo

Bricks .Collezione: Modulo

Diagonal. Collezione Modulo

Diagonal. Collezione Modulo